Progetti

Incontri in Cucina  è una squadra composta da professionisti nella realizzazione e nella gestione di progetti imprenditoriali legati alla ristorazione.

Mettiamo al servizio del vostro progetto conoscenza ed esperienza per definire gli ambiti che fanno la differenza per competere davvero sul mercato.

Quando creiamo un nuovo format per la ristorazione partiamo dall’idea che sta alla base del progetto per arrivare all’obiettivo, a volte il sogno di una vita, per molti di voi.

Il principale obiettivo è portare la vostra azienda al successo: gestionale ed economico.

Fornire competenze e procedure durature per operare in autonomia.

Prima di tutto facciamo un’analisi di fattibilità  del vostro progetto, in cui valutiamo il potenziale economico e commerciale e lo scenario di riferimento al fine di dirigere gli investimenti nella giusta direzione.

Poi con lo sviluppo operativo del progetto, coordiniamo le figure professionali coinvolte per svolgere tutte le azioni necessarie all’apertura: dalla definizione dell’identità e del layout, fino alla formazione delle risorse umane.

Il Business Plan è essenziale, sia per le nuove imprese che per eventuali sviluppi di un’attività già avviata.

L’analisi di Fattibilità d’impresa è necessaria all’individuazione di strategie complesse utili a ridurre i costi, incrementare la redditività e riposizionare aziende già avviate sul territorio.

Per un imprenditore che vuole mantenere in salute la propria impresa – piccola, media o grande che sia – è d’obbligo saper fare al momento giusto un’attenta analisi dei costi.

Ecco i punti che non dovrebbero mancare nella to do list:

  • Stabilire quali sono i costi standard del progetto, elencando tutte le risorse che servono per realizzarlo.
  • Fare una previsione dei benefici che si pensa di riuscire ad ottenere.
  • Calcolare il ricavo determinando entro quanto tempo si potrà riassorbire l’investimento iniziale. È importante valutare bene il rapporto tra costi e benefici: se i primi sono superiori ai secondi, allora c’è qualcosa da rivedere nel progetto, ed è bene che questo sia emerso in fase di analisi.

Il controllo dei costi è una delle funzioni più importanti nell’ambito della gestione dell’impresa. Avere un sistema di controllo dei costi, permette di sapere come si creano, e quindi come poterli controllare per aumentare i profitti.

Il Food Cost ed il Labour Cost  sono le incidenze maggiori presenti in un’azienda, lo spreco è il costo nascosto.

Cambiare e ripartire con nuove idee e con una maggior oculata gestione dei costi sono la scossa che ognuno deve prendere per non vedere mandare in fumo tutti  i sacrifici di una vita.

Gestire e mettere nelle giuste condizioni lavorative un dipendete, investire sulla sua formazione è un costo, ma non dimentichiamo che il dipendente è la marcia in più in qualsiasi ambito lavorativo si inquadri, motivando il dipendente avremo sempre dei ritorni aziendali.

Fare un inventario è quello strumento che tutti possediamo ma che pochi adoperano, dare un valore al magazzino è quell’incidenza che valorizza lo stato patrimoniale di un’azienda.

Ottimizzare i costi è la parola “chiave”.